10 giorni TPD2 completo: la sigaretta elettronica è viva, gli automiscelatori sono peggiori.

This post is also available in: deDeutsch (Tedesco) enEnglish (Inglese) frFrançais (Francese) esEspañol (Spagnolo) pt-ptPortuguês (Portoghese, Portogallo) nlNederlands (Olandese) plpolski (Polacco) ruРусский (Russo)

Che voci ci sono state sul “regolamento morto della sigaretta elettronica”! Niente più vapore vero e proprio, solo depositi fortemente ostruiti, solo Zigalikes e divieti della maggior parte dei sapori – tutto ciò che non è arrivato, così come l’obiettivo originale della lobby anti-vapore: il divieto della e-sigaretta nelle farmacie.

Illu: Liquidflaschen Dal 20.5. il TPD2 è ora completamente implementato. Tuttavia, la situazione non è motivo di soddisfazione, anche se l’attuazione in Germania si è rivelata relativamente meno negativa rispetto, ad esempio, all’Austria, dove è stato vietato il commercio online(komplette Online-Handel verboten ) completo. Il fatto che una tale immensa lotta politica per il vapore abbia avuto luogo è di per sé scandaloso, perché in tutti questi anni numerosi studi hanno dimostrato che la sigaretta elettronica non è affatto così dannosa come i suoi nemici economicamente motivati amano presentarla (si veda ad esempio la raccolta di fatti sulla sigaretta elettronica della VdeH).
(siehe z.B. die Faktensammlung zur E-Zigarette des VdeH). Al contrario, è molto più sano di qualsiasi prodotto del tabacco, anche se non così sano come l’astinenza totale, e poiché molti regolamenti sono entrati in vigore con la prima fase del TPD2 nel maggio 2016 e novembre 2017, citerò solo i cambiamenti che hanno colpito tutti noi dal 20 maggio 2017:

    • I liquidi e le basi contenenti nicotina possono essere venduti solo in bottiglie da 10 ml.
    • Il contenuto di nicotina è limitato a 20 mg/ml.
    • Sono vietati additivi come la caffeina, la taurina o additivi come le vitamine, che sembrano avere effetti benefici per la salute. Lo stesso vale per le sostanze che scoloriscono il vapore (non il liquido!).
    • I foglietti illustrativi e le avvertenze decorano ora l’imballaggio.
    • Gli evaporatori già riempiti al momento della vendita (questo riguarda i Cigalikes) non devono contenere più di 2 ml di liquido.
    • L’obbligo di registrare il nuovo vapore significa che i piroscafi in Germania arrivano sempre alla nuova attrezzatura 6 mesi dopo.

Come reagiscono i concessionari alle restrizioni?

Un breve tour di surf mostra: ci sono ancora negozi che offrono molti liquidi diversi. Anche i liquidi del caffè sono ancora disponibili (probabilmente è possibile ottenere l’Aroma del caffè senza caffeina). Alcuni negozi, tuttavia, hanno – quasi – tolto liquidi dal programma e vendono solo gusti e basi, così come bottiglie da 10 ml con 20 mg di nicotina. Mescolare te stesso è all’ordine del giorno. Si nota inoltre che spesso vengono vendute confezioni in bundle: 3 x 10 ml di liquidi, 10 x 10 ml di Base, ecc. Di recente ho riferito di un sistema di scatti aromatici e base di nicotina (schon berichtet). Nuovi dispositivi possono ora essere trovati qua e là come annunci: In arrivo a settembre….. ma i tecnici sotto il piroscafo saranno probabilmente frustrati. Se finalmente si ottiene la parte, forse la versione successiva è già disponibile altrove. Un rivenditore ha cercato di interpretare il TPD2 in modo diverso. Il negozio ha continuato a vendere Base con nicotina al litro, in quanto si trattava solo di un “prodotto preliminare” e non di un prodotto finale vaporizzabile a cui il solo TPD2 si riferisce. Al momento il negozio è “in manutenzione”, perché il concessionario ha ricevuto molte visite dalle autorità, compreso il divieto di vendita ai clienti finali.

Costoso Sub-Ohm / Hochwatt cottura a vapore

In considerazione della minimizzazione delle quantità liquide e di base disponibili con corrispondenti aumenti di prezzo, lo sviluppo del mercato negli ultimi anni si è rivelato un costoso vicolo cieco(Preissteigerungen ). Una potenza sempre maggiore significa anche un consumo sempre più liquido. Indagini tra i piroscafi hanno dimostrato che i 2ml/giorno, un tempo considerati “normali”, sono ormai superati da moltissime volte. Ora sarà costoso, almeno per tutti coloro che non hanno fatto rifornimento di carburante. Forse vivremo una rinascita dello stile di fumo (M2L / bocca a polmone), un tempo comune e molto soddisfacente? Per me andrebbe bene, poi ci sarebbero anche altri gocciolatoi veramente ergonomici e non più solo il “design del tubo corto del forno”.

Summary
10 giorni TPD2 completo: la sigaretta elettronica è viva, gli automiscelatori sono peggiori.
Article Name
10 giorni TPD2 completo: la sigaretta elettronica è viva, gli automiscelatori sono peggiori.
Description
Poiché molti regolamenti sono già entrati in vigore con la prima fase del TPD2, mi limiterò a menzionare i cambiamenti che hanno interessato tutti noi dal 2017: ✓
Author
Publisher Name
my-eliquid
Publisher Logo

Leave a Reply

Required fields are marked *.